Skip to main content

I Campioni  di sci Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal visitano la Caprari

Modena 21 Settembre 2018 – Orgoglio, affetto e tanta emozione, così la Caprari  ha accolto  i campioni Paralimpici Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal nella mattina di venerdì 21 settembre nel proprio stabilimento in via Emilia Ovest; eroi dei giochi di PyeongChang 2018 dove hanno ottenuto, nello sci alpino della categoria visually impaired, lo straordinario bottino di ben 4 medaglie: 2 ori (slalom e gigante), 1 argento (superG) e 1 bronzo (discesa libera).

Da diversi anni l’azienda modenese sostiene i due atleti, simbolo dell’eccellenza italiana nello sport e  incarnazione di valori importanti come la determinazione, la volontà, la passione per la precisione e l’orgoglio di essere italiani. Ad attendere i due giovani trentini  tanti dipendenti che hanno voluto conoscere in prima persona i campioni e stringersi intorno a loro come una vera famiglia. Giacomo e Fabrizio hanno voluto visitare lo stabilimento e conoscere meglio l’attività della Caprari, facendo molte domande ed interessandosi di tanti aspetti anche quelli più operativi. I due ragazzi d’oro, come li ha definiti la stampa, hanno raccontato con passione delle avventure passate sulla neve, del duro allenamento a cui si sottopongono e delle sfide vinte con tanta fatica ma anche tanta soddisfazione.

Amici da sempre Giacomo e Fabrizio sciano insieme ormai da diversi anni sulle piste di Cavalese. Giacomo è nato con un’atrofia al nervo ottico ma non ha mai rinunciato allo sport e alla sua grande passione, lo sci, e anche grazie all’aiuto della sua guida Fabrizio, suo coetaneo e amico, sta diventando un simbolo per tutto il movimento paralimpico italiano «La nostra è un’intesa perfetta” dichiarano “senza l’amicizia non si diventa campioni». Insieme si può vincere, proprio per questa Caprari ha deciso di sostenerli anche in futuro nelle loro prossimi campionati, sicuri che insieme si potranno scrivere nuove storie e raggiungere nuovi traguardi.

L’azienda ha voluto rendere omaggio ai due atleti regalando due mezze giranti in bronzo, due perfette metà di un unico elemento,  per sottolineare l’unicità delle loro prestazioni sportive e a testimonianza della stima e affetto verso chi ha rappresentato così bene l’Italia e ha ricambiato  pienamente il sostegno incondizionato dell’Azienda che è leader nelle soluzioni per l’innevamento programmato. Giacomo e Fabrizio ci hanno dimostrato che insieme nulla è impossibile.